Resta in contatto

News

Coronavirus, Gravina: “Tagli stipendi? Tenere conto della differenza di categoria”

Il presidente della Federcalcio torna sulla questione della riduzione degli emolumenti in capo ai calciatori

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, parlato a Radio Marte, ha toccato nuovamente il tema clou del taglio degli stipendi, sottolineando un aspetto molto importante, quello che riguarda l’ammontare delle rinunce in capo ai calciatori, che per le categorie inferiori deve naturalmente considerare tanti aspetti:

Si terrà conto delle diverse condizioni. Un conto è parlare di Serie A, un conto sono le categorie inferiori. Quando si tocca uno stato di emergenza bisogna essere coerenti al concetto di solidarietà, mostrare che siamo un sistema unico ed essere tutti consapevoli che potranno esserci delle rinunce. Dobbiamo metterci tutti insieme, sederci a un tavolo, dare il nostro contributo e fare delle rinunce, che chiederemo anche ai calciatori. Terremo conto delle varie e diverse condizioni“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News