Resta in contatto

News

Rassegna stampa, Ceferin: “Tre opzioni per la ripresa. Stipendi? Molti calciatori favorevoli al taglio”

Il presidente della UEFA ha parlato dei temi caldissimi dell’attualità: ripresa del calcio giocato, taglio degli stipendi e ha riservato una bordata all’Unione Europea

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, intervenuto a La Repubblica, ha esposto le possibili opzioni sul tavolo per la ripresa dei tornei di calcio:

Ci sono almeno tre opzioni: ricominciare a metà maggio, a giugno o alla fine di giugno. Se poi non dovessimo riuscirci, la stagione probabilmente sarebbe persa. C’è anche l’opzione di riprendere all’inizio della prossima, cominciando più tardi quella successiva. Vedremo la soluzione migliore per Leghe e club“.

Sul taglio degli stipendi, argomento molto dibattuto in Europa: “I contratti sono tra giocatori e club. Ma di questa crisi tutti soffriremo le conseguenze. Non c’è spazio per gli egoismi: vedremo quanta solidarietà c’è. Molti giocatori sono d’accordo“.

Una bordata all’Unione Europea: “Sono deluso dall’Ue. L’Europa è dominata da un eccesso di regole, divisa: per questo è più debole.Manca la solidarietà: è molto triste. Voi italiani per primi lo avete visto. Paesi Ue hanno impedito che i dispositivi di protezione arrivassero in altri. In Slovenia è successo: lo hanno permesso dopo una settimana. I populisti prevalgono, ne sono molto preoccupato“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News