Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il pensiero di Atzori sulla Reggina: ”E’ una matricola, almeno otto squadre superiori”

L’ex tecnico e calciatore amaranto dice la sua sulla formazione calabrese e sui suoi obiettivi. E sull’eventuale mancato raggiungimento dei play-off…

Gianluca Atzori è una di quelle figure che conoscono l’ambiente Reggina, in quanto vi hanno trascorso degli anni al suo interno. Prima da calciatore nella stagione 1996/97 e poi allenatore nelle stagioni 2010/11 e 2013/14, il tecnico di Collepardo è rimasto legato ai colori amaranto, che continua a seguire con interesse di anno in anno.

Ai microfoni della Gazzetta del Sud, ha espresso il suo parere circa la formazione calabrese e la sua posizione in questo campionato di B: ‘‘La Reggina è una buona squadra – afferma il tecnico, attualmente svincolato – ma a mio avviso ce ne sono almeno otto superiori a lei. Tuttavia, non è detto che una di queste non possa finire dietro gli amaranto. Adesso è il momento di pensare solo a fare punti, senza grandi pressioni, la Reggina è una matricola”.

E sugli obiettivi, Atzori aggiunge: ‘‘La Serie A è un obiettivo che si programma in almeno due anni, eccetto rare eccezioni. Se la squadra non dovesse arrivare ai play-off non sarà un fallimento”. Poi l’elogio a Toscano: ”E’ un gran lavoratore e merita la fiducia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News