Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: il futuro passa dal Granillo, c’è da invertire la tendenza tra le mura amiche

Gennaio sarà un mese fondamentale e il 2023 si apre con due gare tra le mura amiche

Una pausa fa sì che ogni ripresa del campionato rappresenti una vera e propria incognita, anche per chi finora ha fatto bene. Pippo Inzaghi e la sua Reggina lavorano affinché si possa proseguire nel solco tracciato nella prima parte di stagione.

Il ritrono in campo è sempre più vicino e sarà importante ritrovare il feeling con le gare giocate tra le mura amiche, anche perché il successo manca addirittura dal 7 novembre. In quella circostanza cadde a Reggio Calabria il Genoa.

Da quel momento in avanti è arrivata la sconfitta contro il Frosinone e i pareggi contro Benevento e Bari. Se si esclude il match contro i ciociari, condizionato da un errore amaranto, le altre gare hanno visto la squadra amaranto o essere sfortunata per episodi arbirali o aver comunque controllato il match.

Con all’orizzonte due turni casalinghi c’è però consapevolezza che serve ristabilire il feeling con i successi interni. La società ha messo in campo delle promozioni affinché il Granillo si vesta a festa, si riempa e possa spingere la squadra.

All’orizzonte ci sono i match contro Spal e Ternana. Partite complicatissime, ma in B è sempre difficile.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti