Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina: ultima domenica di incertezza, poi il futuro

La sentenza del Consiglio di Stato, comunque vadano le cose, aprirà una nuova era

Martedì 29 agosto. Da ormai diverse settimane quella è una data cerchiata in rossa su calendari ed agende dei tifosi della Reggina. C’è ansia di sapere come andrà a finire, benché il cauto pessimismo fa sì che nessun esito negativo possa sorprendere. Il realismo, però, non vieta di poter coltivare qualche speranza e soprattutto di sfruttare l’occasione per compattarsi e attendere con un ambiente unito ciò che accadrà. Magistrale è in tal senso l’opera del tifo organizzato amaranto, pronto a a partire alla volta di Roma per seguire da vicino le vicende.

La sentenza aprirà il futuro, sia in un senso che in un altro. Questa è l’ultima domenica di incertezza. Già dalla prossima si avrà chiaro dove si dovrà guardare, mettendosi finalmente alle spalle questa terribile estate.

Subscribe
Notificami
guest

34 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Sono un tifoso del Messina e mi piacerebbe molto la vostra vittoria davanti ai giudici di Palazzo Spada.
Però, non ho capito una cosa: la speranza sarebbe più accreditata se il Consiglio di Stato ha chiesto integrazioni al ricorso discusso al TAR….
Perché se cosi non fosse mi/vi ricordo che lo stesso Tar ha “bacchettato” i difensori della Reggina ritenendo il contenuto del ricorso…..fuori tema….(appunto gravissimo) a meno di un clamoroso abbaglio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

speriamo bene, anche se sono pessimista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Buona fortuna in serie d

Giuseppe bagnato
Giuseppe bagnato
6 mesi fa

Dio mio salvi la Reggina Reggio e provincia ci spera non puo’ stato contro stato affliggere una condanna immeritata non siamo retrocessi ,abbiamo conquistato sul campo la BBB

Olè
Olè
6 mesi fa

Io alle minacce di morte sostituirei una bella denuncia alla magistratura nel caso il tru@@aldino non molli dopo la probabile bocciatura di domani e vada avanti per avere SOLO i soldi, class action cittadina per chiedere NOI un risarcimento danni a lui da subito, mi rifiuto di pensare che la legge italiana sia tanto fasulla da non permettere di denunciare queste ignobili condotte!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Tifo per voi ragazzi , Forza tifosi Reggini e Forza Amaranto . Io sono tifosa del Catanzaro e del Lamezia e il Lamezia ha la sfortuna di avere come presidente proprio quello che vi ha giocato il brutto tiro e cioè Saladini 😱😭 che io mi rifiuto di avere come nostro Presidente dell’F.C Lamezia Terme proprio per quello che ha combinato a voi e non mi fido per niente di questo soggetto 🥴🙄. Lo sport è unione e quindi da tifosa sono con voi e spero che riusciate a rimanere in serie B e a non retrocedere 💪🍀🍀🍀🍀⚽

Olè
Olè
6 mesi fa

Grazie e so che a Lamezia questo soggetto non gode di stima anzi tutt’altro e adesso capisco perché!!

Rosa
Rosa
6 mesi fa

Come fa la moglie di Saladini a guardare negli occhi suo marito e di conseguenza i suoi figli?
Vivere Truffando il prossimo è la cosa più ignobile che esista.
Non si vergogna, io da donna mollerei immediatamente un uomo così Ignobile ed Indegno.

Last edited 6 mesi fa by Rosa
Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Rosa

Purtroppo le donne che circondano questi omini sono donne a cui piace vivere facile specie se sulle spalle della collettività .le donne di noi gente normale ragionano così come te invece .saluti .

Rosa
Rosa
6 mesi fa
Reply to  Paolo

Grazie, noi popolo umile siamo fieri di vivere del sudire nostro e delle fatiche dei nostri mariti. Ai nostri figli impariamo l’educazione e il rispetto verso il prossimo e l’onestà a vivere dignitosamente.
Restiamo fiduciosi nel Consiglio di Stato e che lo STATO anche se Tradito dalla Reggina usata da Saladini per realizzare la sua Truffa , salvi la nostra Reggina.

Last edited 6 mesi fa by Rosa
Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Rosa

Bravissima .speriamo bene .noi gente semplice lo meritiamo pure una volta nella vita .sarei felice solo per il popolo amaranto che tanto ha sofferto .

Olè
Olè
6 mesi fa
Reply to  Rosa

Un detto reggino recita “non si pigghiunu si non si rassumigghiunu” tradotto per i non reggini, non si prendono se non si assomigliano!!

Ferdinando
Ferdinando
6 mesi fa
Reply to  Olè

Pienamente d’accordo con te

Ferdinando
Ferdinando
6 mesi fa
Reply to  Rosa

Sei stata anche troppo brava a dirgli indegno e ignobile….si vede che gli va bene così a sua moglie….malanova mi annu

Francesco
Francesco
6 mesi fa

SPERIAMO DOMANI SALTI IL BANCO AL PORCO DI SALADINI E LA REGGINA VENGA RIAMMESSA IN SERIE B.
SE CIÒ AVVERRÀ VORRÀ DIRE CHE DIETRO C’È UNA NUOVA GRANDE SOCIETÀ E PER IL TRUFFATORE E MALFATTORE SALADINI SI APRIRANNO LE PORTE DELL’INFERNO.

Last edited 6 mesi fa by Francesco
Olè
Olè
6 mesi fa
Reply to  Francesco

Sarebbe una doppia festa, ma i farabu@@i in Italia purtroppo hanno spesso la meglio sulla giustizia!!

Last edited 6 mesi fa by Olè
Ferdinando
Ferdinando
6 mesi fa
Reply to  Francesco

750000 malanove gli devono venire a questo porco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

A tutte le faccine che ridono to culuuuu…. Specialmente e cacazarisi..

Londra
Londra
6 mesi fa

Prima vittoria per il neopromosso Catanzaro, per questa giornata nel campo neutro del Via del Mare di Lecce in attesa di debuttare tra le mura amiche del Ceravolo. Un primo tempo in cui i giallorossi gestiscono il possesso palla alla ricerca di spazi in avanti. Al minuto dieci Oliveri dal fondo crossa in mezzo per Iemmello, che colpisce di testa, Iannarilli para centralmente e sulla ribattuta Biasci insacca. E’ il vantaggio del Catanzaro, la Ternana prova a reagire orchestrata da Falletti, limitandosi però a qualche tiro dalla distanza. Il pareggio arriva a pochi minuti dal termine della prima frazione con Mantovani che crossa in mezzo alle spalle della difesa calabrese e Raimondo, tenuto in gioco da Scognamillo, con un tap-in fulmina Fulignati. Il secondo tempo si gioca su un sottile equilibrio e i cambi saranno determinanti nel finale con l’ingresso di D’Andrea che, contrastato in maniera irregolare da Proietti dopo un guizzo in area, si guadagna il calcio di rigore trasformato da Vandeputte. Prima vittoria in campionato per il Catanzaro che sale a quattro punti in classifica, la Ternana non si scrolla dall’ultimo posto.

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Ciao. Si sono mangiati la u così come Saladini e ilari si sono mangiati la reggina .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

speriamo bene ma ci credo a 50%

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Che finisca presto…… Dignità e rispetto anche se fosse la serie D (la seguiremo in tutti i campi la nostra Reggina 🇶🇦 ma con una società vera)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Buongiorno a tutti i tifosi della Reggina.
Vorrei fare una domanda se è possibile e per chi sa. Ma se in caso ma speriamo di no dovessimo giocare in serie D ci sarebbe la possibilità di seguire le partite su qualche sito o App tipo HelbizLive ?

Pasinu
Pasinu
6 mesi fa

Helbiz non c’è più.. per la serie D bisogna solo andare allo stadio….
Ripartiamo tutti insieme uniti per riportare in alto i nostri colori…
Forza Reggio e la Reggina… Sperando che gente seria possa prendere in mano la nostra gloriosa squadra, amata ed apprezzata in tutto il mondo,
Il resto sono solo chiacchiere ..
Una piazza che in B fa 11/13000 Mila spettatori a partita di media è una piazza importante..
NOI SIAMO REGGIO CALABRIA 🇱🇻🇱🇻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

La fiammella è sempre accesa, non si spegne mai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Futro 🤌

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Dovesse andar male, c e la saudi league d arabia. 😊

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Più la prima che la seconda .il tifoso della Reggina non scende a ste porkate

Tex
Tex
6 mesi fa

C’è da domandarsi come la nostra amata Reggina sia finita in mano a degli intrallazzatori da due soldi ed occasionali, che scrutano la cronaca anche sportiva in cerca di una occasione buona per i propri denti da sciacallo con cui arraffare qualche succulento boccone; a Reggio, con questa vicenda che abbiamo tutti concorso perché avvenisse, o perlomeno non abbiamo fatto niente perché non avvenisse, abbiamo raggiunto il decadentismo perfetto. Dal fondo del barile non possiamo più giù, speriamo in un nuovo rinascimento, altro non possiamo sperare.

Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Tex

Non penso che il tifoso possa incidere in queste storie di ricconi .noi tifosi siamo per lo più poveri e quindi io e altre migliaia non siamo responsabili di nulla .

agostino
agostino
6 mesi fa

Ilari merita 500 mila schiaffi! Ridicolo!

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Intanto la richiesta di acquisto è sul tavolo di ilari che non cede .gli hanno detto di fare una cifra lui. Quando è così la cosa per me le manette per tutti sono alle porte .

Paolo
Paolo
6 mesi fa
Reply to  Paolo

Perche il calcio specie a Reggio è stato sempre pulito e fuori da altre dinamiche .Anzi il fatto che qualunque speculatore sta avendo vita facile ti dimostra che dietro la reggina non ci sono lavatrici di soldi come in altre società dove si sono venduti pure le partite .A Reggio il calcio è fatto di gente come me e meglio di me che alla reggina ci tiene e tanto .

Paolo
Paolo
6 mesi fa

Direttore .guardi se decidevano oggi a porte chiuse era molto meglio .siamo come dei pugili suonati da mesi e mesi .da quel gol del sudtirol è stata una continua sofferenza .e chissà come arriveremo fino a martedì .io non saprei come reagire neanche in caso positivo .non saprei come e dove sfogarmi .aiutateci tutti noi malati di reggina .io la ho anche quando gioco a poker e anche a las Vegas ho giocato con maglia di bonazzoli

Articoli correlati

"Contento per Provazza, ci aspettiamo molto da lui. Deve essere più continuo"...
Velcea in porta e Provazza che ritrova una maglia da titolare dopo la mancata convocazione...
Tutti a disposizione, tranne Rosseti, per la sfida in programma alle 14.30 al Granillo. "Qualcuno...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina