Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cellino contro Radrizzani: “La lezione della Reggina non è servita?”

Il patron del Brescia contro quello della Sampdoria

Nonostante un trascorso insieme al Leeds non sembra scorrere buon sangue tra il patron del Brescia Massimo Cellino e quello della Sampdoria Andrea Radrizzani.

Sulle colonne de La Gazzetta dello Sport così il vulcanico Cellino parla dell’omologo blucerchiato:

“Radrizzani ha comprato la Samp mettendo a garanzia lo stadio del Leeds, che però aveva preso grazie a un mio prestito di 9,6 milioni di sterline, che mi deve restituire in rate annuali. Un finanziamento che scade nel 2026 per oltre un milione di euro all’anno da versare alla mia società che detiene le quote del Brescia. Anche in passato non c’è stata puntualità, ora la rata del 2023 è scaduta il 31 agosto. Mi sono fatto sentire e non ricevo risposte. Quel denaro serve al mio Brescia. Come può Radrizzani comprare un club prestigioso come la Samp da risanare se non riesce neanche a pagare i suoi vecchi debiti relativi al Leeds? Una cosa imbarazzante”.

E nella bagarre entra anche il discorso Reggina:

 “La lezione della Reggina non è servita? Bisogna stare attenti a chi rileva le società e controllare se ha i mezzi per mantenerle” ha aggiunto Cellino, che poi ha affondato “Devo tutelare me e il Brescia e per questo i miei legali stanno valutando se è possibile rivalerci sulle azioni della Sampdoria, sempre che siano a suo nome”.

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Tutto a medicine è stato detto…?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

In fronte a te, Gravina, Balata, e il ministro per non scordare nessuno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Aspetta prima di cantare vittoria… appena salito sulle montagne russe 🎢🎡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

E i faldoni bruciati?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Spero che il Signore ti osservi per tutto quello che di bello stai facendo e ti accolga al più presto con sé.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Poiché la legge terrena non è in grado di fare giustizia con i lestofanti come te, speriamo tanto in quella divina.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

AVRESTI BISOGNO una lezione da parte della Magistratura. Hai continuato a gestire lo SPORT CON I TUOI AFFILIATI PORTANDLO ALLO SBANDO….Altro che lezione….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma questo come mai parla ora enon a maggio

Antonio Autolitano
Antonio Autolitano
5 mesi fa

…….esempio semplice semplice. Perchè se sei un’usuraio e presti dei soldi (a strozzo) a qualcuno, e per un motivo o un’altro ti viene in mente di “ucciderlo”, i tuoi soldi non li rivedrai mai più. Ecco perchè ………………

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

intanto la samp che ha debiti pure nei confronti di Cellino è in B. Paradossale. Altro che Brescia ripescato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cellino…. Va caca a Marina ⛵

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ah quindi lei ha il potere di fare fallire chiunque ? Questo sta dicendo? Ma perché non si fa una bella litigata con Napoli, Milan e Inter scusa eh? 🤣🙄🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

NO ABBONAMENTI ⛔️
💪🇱🇻💪
ABBIATE DIGNITÀ

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma a quest’essere immondo, nessuna Procura d’Italia o Magistratura, lo convoca per la vicenda dei faldoni bruciati in Lega, prima dell’arrivo della Guardia di Finanza? E se la ridacchiava pure!!!!

Piero
Piero
5 mesi fa

A Cellino la serie B gli è stata portata a casa con un pacco regalo dal commercialista di Saladini.ILVERO TRADITORE DI REGGIO È STATO IL GRANDE PREFETTO EX ARBITRO CARDONA MISTER ONESTÀ E TRASPARENZA 😤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Un poco di buono Cellino…affarista per natura e grosso PRENDITORE dal calcio,buttato via da ogni club che lui ha guidato,quasi a furor di popolo,anche a Brescia scortato passo passo dalle forze dell’ordine..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Cellino sei peggio di moratti

KROP
KROP
5 mesi fa

CELLINO HA RAGIONE, FATTI DUE PESI DUE MISURE, ESCLUSA LA REGGINA ANDAVA ESCLUSA ANCHE LA SAMP.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ti è servita x rubare un posto in B,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Arriveranno i lampeggianti prima o poi stai certo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

attento bastaso…. che prima o poi una lezione la danno a te…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

non dovrebbe più permettersi di nominare la REGGINA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Non vale un fico secco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Il moralista …togli la parola Reggina dal tuo vocabolario…complottista!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

La lezione gliela dovrebbero dare a lui visto i faldoni che a bruciato è la Figc assieme allo stato italiano non hanno preso nessun provvedimento

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ti sei comprato tutti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Don Cellino non hanno capito chi è che comanda baciamo le mani a lei e ai suoi politici del nord

Tex
Tex
5 mesi fa

La presenza di Cellino in qualità di presidente e proprietario di un club di serie B …la dice lunga sulla qualità del calcio in Italia.

Nino 78
Nino 78
5 mesi fa

Parla proprio lui…….il brucia faldoni della cosca della FIGC

Articoli correlati

Solo l'Inter ha segnato più dei romagnoli fino a questo momento della stagione ...
Barillà nelle ultime gare ha fatto soprattutto il regista...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina