Resta in contatto

News

Catania-Reggina, le formazione degli ex storici: super centrocampo

In tanti hanno indossato sia la maglia amaranto che quella rossoazzurra: ecco l’undici ideale

Catania-Reggina, a prescindere dalla categoria, resta una delle gare più affascinanti e dalla rivalità più accesa di tutto il calcio meridionale e non solo.

Nel corso dei decenni in molti hanno percorso la breve strada tra l’Etna e la sponda calabrese dello Stretto, indossando le gloriose casacche degli etnei e dei calabresi.

E allora, rimanendo ai calciatori dei tempi recenti, cerchiamo di stilare una TOP 11 degli ex di entrambe.

PORTIERE:

Castellazzi ha indossato le maglie di entrambe, peraltro in serie A

 

DIFESA:

Da destra largo a Salandria, che nasce regista di centrocampo, ma all’occorrenza può giocare da esterno destro. I due centrali sono Stovini e Sottil, anche loro a Reggio e Catania ai tempi della A. Sulla sinistra Falsini, che ha lasciato un ottimo ricordo in Calabria

 

CENTROCAMPO

Da top il centrocampo degli ex amaranto-rossoazzurri. Baiocco il regista, con ai lati Giacomo Tedesco e Giuseppe Colucci: quantità, qualità, corsa e dinamismo.

 

ATTACCO:

Ristrette le scelte per gli attaccanti. In tempi recenti, in pochi hanno lasciato il segno indossando le due maglie. Possanzini a Reggio Calabria è un idolo assoluto, meglio il Sarno di Catania che quello reggino, mentre completa il tridente Porcino, che in Sicilia hanno visto impiegato a terzino o da esterno sinistro, mentre a Reggio hanno anche ammirato da esterno offensivo nel 4-3-3.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News