Resta in contatto

Calciomercato

Calciomercato, istruzioni per l’uso: anche la Reggina deve attendere

Iniziano ad impazzare le indiscrezioni su presunti interessi amaranto verso questo o quel giocatore. Ma con i campionati ancora in corso, impossibile avere certezze

Il calciomercato in tempo di Covid-19. Sarà un’estate di tante partite, di campionati che chiuderanno ad agosto inoltrato, insomma sarà molto particolare per i club costruire le squadre in vista della stagione che verrà.

Infatti, dall’1 giugno sarà possibile depositare solo gli accordi preliminari e, inoltre, potranno aggregarsi alle nuove squadre solo i calciatori liberi da qualsiasi accordo con le precedenti società: l’esempio più lampante è quello di Menez, che si è liberato dal Paris FC e può accordarsi e, eventualmente, allenarsi con la Reggina.

I calciatori invece ancora impegnati con le squadre alle prese con le gare di campionato potranno accordarsi con altri club solo a stagione sportiva conclusa (quindi si potrebbe andare anche ad agosto nel caso della serie B, che si completerà dopo Ferragosto) e successivamente solo dal 1 settembre si potranno depositare contratti e accordi o comunque effettuare i vari trasferimenti. La sessione estiva si concluderà il 5 ottobre.

Una bella matassa per tutti i club, sopratutto quelli che hanno concluso i loro impegni agonistici: e tante vici sono semplicemente suggestioni o addirittura invenzioni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato