Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Reggina: in 16 con il contratto vicino alla scadenza: tra rinnovi e partenze

Sono tanti i calciatori che nel prossimo giugno vedranno scadere il proprio accordo.

Prima di approfondire il discorso legato alla situazione contrattuale dei calciatori, occorre fare una premessa. La C e la B non sono la A.  Trovarsi, perciò, a dodici mesi dalla scadenza contrattuale non ha la stessa valenza.

Il Milan, ad esempio, si affanna a non fare arrivare mai in questa situazione Donnarumma, per evitare che il suo cartellino scenda di prezzo con l’avvicinarsi della scadenza del vincolo.

Quando si tratta di calciatori di categorie inferiori, il discorso vale in maniera diversa. A volte i lunghi accordi rischiano di essere un peso, soprattutto se si tratta di calciatori avanti con gli anni e reduci da esperienze negative.

E’ il caso, ad esempio dl Alan Baclet.  Il francese, unitamente, a Zibert fa arrivare a quindici i calciatori che a giugno vedranno scadere il proprio contratto con la Reggina.

Della rosa attualmente al Sant’Agata, però, sono sedici.  Non è un parametro oggettivo, ma potrebbe non essere un caso il fatto che molti di loro sono in bilico. In tal senso occorrerà vedere quella che sarà la strategia della società

Enrico Guarna, ad esempio, vedrà il suo accordo scadere nel giugno del 2021. Il portiere, però, è un classe ’85 e sembra destinato a restare a fare da chioccia all’under di valore che arriverà (Plizzari?).

In difesa, invece, sono quattro che tra undici mesi saranno a scadenza.  Blondett, Gasparetto e Marchi. Al momento solo quest’ultimo sembra destinato a restare. Resta da capire se, considerata l’età non avanzata, la Reggina gli offrirà un nuovo accordo pareggiando la situazione a quella dei suoi compagni con accordi più lunghi.

Sono, invece, cinque i calciatori della linea mediana che a giugno 2021 vedranno il proprio contatto scadere.   Quasi scontato l’addio di De Francesco e Nielsen, sono da valutare, invece, quelle di De Francesco e Bianchi. L’unico certo della conferma è Sounas, a cui però potrebbe essere proposto un rinnovo.

Nella batteria degli esterni finisce a giugno 2021 il contratto di Rubin. Per lui il futuro è lontano da Reggio.

Cinque  gli attaccanti nella stessa posizione.   Corazza, ad esempio, ha offerte di triennali dalla Serie C.  Ecco il motivo per il quale il suo futuro sembra lontano da Reggio.  Doumbia, Reginaldo e Sarao sembrano, invece, destinati alla partenza a prescindere. La situazione non è, invece, un problema per il trentanovenne Denis.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato