Resta in contatto

Sondaggi

Perchè la Reggina crolla nei secondi tempi? Per i tifosi gli amaranto non reggono la pressione

Perchè la Reggina crolla nei secondi tempi? Per i tifosi gli amaranto non reggono la pressione

Nel sondaggio lanciato prima della gara contro il Vicenza, i tifosi hanno risposto che il calo è soprattutto mentale.

Il dato di fatto è che, anche a Vicenza, la Reggina ha perso due punti nei secondi tempi. Diventano quindi undici le lunghezze smarrite tra prime e seconde frazioni.

Avevamo perciò lanciato un sondaggio in cui avevamo chiesto ai tifosi della Reggina di spiegare quale, secondo loro, sarebbe potuta essere la motivazione che spiega questo calo di rendimento riscontrato nei secondi tempi.

Come si può evincere dai risultati, riportati di seguito, si può notare come tra le opzioni proposte la tifoserie abbia individuato nel calo mentale della squadra l’indicazione più adeguata a spiegare il dato. Una conseguenza dell’essere messa sotto pressione sotto gli attacchi avversari.

Al secondo posto, tra i motivi proposti, per “una possibile preparazione fisica sbagliata”.

Il ko contro il Cittadella è frutto dell'ennesimo crollo della ripresa.

Gli amaranto, messi sotto pressione, soffrono un calo mentale
24.20%
La squadra paga una preparazione fisica sbagliata
21.02%
L'età media è troppo alta, gli avversari sono spesso più giovani e resistono di più
19.11%
I tanti infortuni hanno ridotto la possibilità di avere forze fresche adeguate a gara in corso
19.11%
Gli allenatori avversari con i cambi riescono a cambiare meglio le carte in tavola
16.56%
5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Sondaggi