Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Reggina, attesa per i calendari: ipotesi “X” che non fa bene al calcio

Il Cosenza è in attesa di potersi considerare una squadra di Serie B, ma il giudizio del Coni potrebbe lasciare tutto sospeso

Il Cosenza si sente nel pieno diritto di dover disputare il prossimo campionato di Serie B. Ed è giusto così se si considera che, allo stesso torneo, ha partecipato una squadra con una qualità tecnica generale dovuta anche a spese che, valutazioni Covisoc alla mano, non avrebbe potuto permettersi.  I lupi, invece, da sempre attenti ai conti, sono pronti a raccogliere i frutti di una gestione oculata e contestata per la mancanza di investimenti.

Oggi lo scenario più probabile è che il Cosenza giochi la prossima Serie B. Tuttavia, potrebbe occorrere del tempo affinché la matassa venga sbrogliata in maniera definitiva.  C’è il sospetto che, dal punto di vista organizzativo, possa esserci già un primo dato che non piacerà agli appassionati di calcio: una X in luogo di una squadra nella stesura dei campionati.  Per intendersi qualora si dovesse giocare Reggina-X  si intenderebbe il momento in cui gli amaranto dovrebbero affrontare il Chievo o, più probabilmente, il Cosenza.  Questo perché bisognerà attendere ancora altri passaggi.

Per scoprire quali leggi qui l’approfondimento del portale del nostro network Tifocosenza.it

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario