Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina versione Babbo Natale, poi il Frosinone legittima vittoria e primato

Gli amaranto sono stati in partita fino al grave errore che è costato lo svantaggio, poi non c’è stata storia

Come sarebbe andata Reggina-Frosinone senza l’errore di Camporese che è costato l’1-0? Non lo può dire nessuno, ma si sa che “chi vince gode, chi perde spiega”. E siccome non si ha la controprova, c’è solo da rendere merito alla squadra che vince. Gli uomini di Grosso hanno vinto nettamente la sfida del Granillo. Lo hanno fatto facendosi preferire ad ogni livello: fisico, tecnico e tattico. La prestazione è stata degna di una compagine che occupa meritatamente il primo posto.

Dal momento del vantaggio i ciociari hanno giocato sul velluto, hanno tratto linfa dal corso degli eventi ed hanno annichilito la Reggina di Pippo Inzaghi. Nella prima parte del match il Frosinone aveva dimostrato di essere una grande squadra, ma gli amaranto avevano dimostrato di poter tenere botta in una contesa equilibrata.

Poi, però, il gol di Mulattieri ha aperto un’altra storia. Quella che ha detto chiaramente che i tre gol di scarto espressi dal cartellino sono fedele specchio di quanto si è visto sul campo. Ed anche che la qualità di gioco del Frosinone è tale da giustificare quello che è un primato netto nel torneo cadetto.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News