Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Quando Reggio Calabria era la città dello Sport, lo ricorda Lillo Foti. E su Ballarino: “Avrei preferito un reggino”

Reggio Calabria era diventata un’importante realtà del Sud Italia. Noi in A, la Viola nel basket, la Mangiatorella nel volley femminile, il calcio a 5. Giocavamo amichevoli col Real Madrid, siamo andati in Giappone per l’acquisto di Nakamura e in amichevole a Marinos ci siamo trovati 70 mila giapponesi con la bandierina amaranto”

Così Lillo Foti in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport ha ricordato gli anni in cui la sua Reggina era la portabandiera di una città che aveva tutto lo sport ai massimi livelli. Tempi andati e che oggi sembrano molto lontani, considerato il fatto che la Reggina quest’anno è dovuta ripartire come Lfa Reggio Calabria ed ha una proprietà che ancora non è entrata nel cuore di tutti reggini.

“Ballarino – ha spiegato – non lo conosco, pertanto non posso esprimere un giudizio su di lui. Ma non nego che avrei preferito un reggino alla guida della società, credo che il senso di appartenenza sia molto importante. L’augurio è che il club possa ritornare al più presto nel calcio che conta”.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Lilluzzu,statti zittu megghiu,ndi dassasti nte guai,a Reggina sa mangiaru cotta e cruda,ficinu scempiu di carni soi,non ristaru mancu l’ossa,

Emanuel
Emanuel
17 giorni fa

Caro Presidente,
il Reggino con la grana 💰 per poter portare la Reggina dove merita non ha mostrato interesse oppure deve ancora nascere. Forse esiste qualche Narcos reggino, ma quelli preferiscono a investire altrove.
Quindi, diamo fiducia a Ballarino, penso che è la persona giusta. Un passo alla volta e arriviamo in alto. Dobbiamo avere pazienza, penso che dopo 7 mesi e prematuro dare un giudizio. Abbiamo fatto l’esperienza con un calabrese ed è andato tutto a macerie. Quindi fumati pure n sigaro e buona visione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

Non si apprezza mai ció che si ha…quando c’era Lillo va detto che spesso la Curva non lasciava mancare cori di insulti verso quest’uomo…a si tornava arretu…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
17 giorni fa

Caro Lili sì sono presentati in 40 reggini e non hanno raggiunto neanche la quota iscrizione €400.000. Di che parli?

Articoli correlati

Il reparto avanzato non è mai decollato dal punto di vista realizzativo...
La squadra ha un organico ampio e Trocini sarà chiamato a lasciare qualcuno a casa...
Gli amaranto nelle ultime due gare hanno giocato con il 3-5-2...

Dal Network

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Protagonista con gli Azzurri che hanno sorpreso a Euro 2020 mancando poi la qualificazione ai...

Tifo Reggina