Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Manita della Lfa Reggio Calabria, Akragas superata agevolmente

Non c'è stata partita al Granillo, gli amaranto hanno vinto agevolmente la loro sfida

Cinque gol a uno. Un risultato che racconta in maniera chiara come la sfida tra la Lfa Reggio Calabria e Akragas abbia avuto un percorso chiaro sin dall’inizio. Da una parte la formazione amaranto ha giocato al massimo, dall’altra gli avversari hanno patito sia il forcing avversario che un atteggiamento tattico in sofferenza a causa della superiorità numerica a centrocampo. Il gran gol di Renelus, dopo poco più dieci minuti, ha spianato la strada al successo della squadra di Trocini, abile poi a giocare sul velluto e a trovare il secondo ed il terzo gol: entrambi trovati con tiri dal limite di Barillà.

In avvio di ripresa l’Akragas ha accorciato le distanze, con una bella conclusione di Liga. Ma l’illusione è durata poco: prima Girasole e poi Marras hanno fissato il punteggio sul 5-1. Un risultato che permette agli amaranto di mettere un altro mattone nella difesa quarto posto.

La certezza è che adesso la squadra di Trocini ha trovato una dimensione che la vede dominare il campionato che si gioca alle spalle delle prime tre. Magra consolazione s’intende, ma un qualcosa che può dare un’idea su ciò che dovrà accadere l’anno prossimo.

Il tabellino

Marcatori: 10’ Renelus, 16’ e 39’ Barillà, 2’ st Liga, 19’ st Girasole, 31’ st Marras

REGGIO CALABRIA (4-3-3): Martinez; Martiner, Girasole, Adejo, Cham; Mungo (32’ st Simonetta), Barillà (36’ st Barillà), Perri (21’ st Belpanno); Provazza, Bolzicco (29’ st Rosseti), Renelus (24’  st Marras). a disposizione: Velcea, Parodi, , Kremenovic, Rana. Allenatore: Trocini

AKRAGAS (4-3-2-1): Sorrentino; Puglisi, Fragapane (27’ st Di Stefano), Rechichi, Caramanno (24′ Liga); Ruffino, Garufo (16’ Marrale), Sinatra (1’ Mannina); Casadidio (1’ Gonzales), Grillo; Litteri. a disposizione: Governali, Cipolla,, Scozzari,, Inzerillo. Allenatore: Coppa

arbitro: Menozzi di Treviso       

ammoniti: Fragapane, Perri, Mungo

Recupero: 1’, 3’

Corner: 8-2

Spettatori 3.594 di cui 11 ospiti

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Si ma non vi briacati questa non è la vera Reggina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Ora si che ragionamu 😂😂😂😂 pressione marchio identità’? Ed accettazione ?

Articoli correlati

Gli amaranto sono certi del quarto posto, ma almeno in teoria potrebbero andare oltre...
Il difensore centrale si è tolto la soddisfazione anche di segnare nel giorno dello scudetto nerazzurro...
Il centrocampista, dopo aver recuperato da una lussazione alla spalla, ha avuto una gioia nella...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina