Resta in contatto

News

Galliani: “Serie A, B e C a 20 squadre. Campionato cuscinetto prima della D”

L’ad del Monza ha parlato del suo modello di riforma delle categorie

Intervenuto al Giornale di Vicenza, ha parlato l’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani. Le sue parole:

La cosa più semplice è formulare campionati di Serie A, B e C da 20 squadre professionistiche e poi un campionato cuscinetto che oscilli tra C e D di semiprofessionismo. In Lega Pro non può reggere un sistema da 60 squadre, soprattutto con club che con il virus si sono impoveriti. Oggi il 70% dei calciatori di Serie C guadagna meno di 50.000 euro lordi, che futuro può esserci? Si rischia di far giocare nel campionato di C i ragazzini della Berretti al minimo contrattuale di 20mila euro lordi, ma che senso avrebbe un campionato di C in questa condizione? Meglio ridurlo a venti squadre“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News