Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, giusto in tempo…

L’avvento del presidente Gallo e dei suo investimenti ha letteralmente tirato fuori dall’inferno della Serie C il club.

La Reggina si prepara al ritorno in Serie B dopo sei anni.  Lo fa con entusiasmo, ambizione e voglia di essere tra i protagonisti.

Quello cadetto non è un torneo facile. Il rischio che possa celare insidie più che concreto è scontato, ma per guardare bene avanti al futuro sarebbe opportuno dare uno sguardo indietro. Alla Serie C.

Il girone meridionale della terza serie si preannuncia come un vero e proprio inferno.  Ci saranno ai nastri di partenza grandi piazze come Bari, Catania e Palermo, altre come Avellino e Catania che potrebbero avere ambizioni all’altezza della loro tradizione dopo i cambi societari.

E poi c’è Catanzaro che, suo malgrado, meglio di ogni altra realtà quanto gli investimenti e la passione della piazza non siano sufficienti per venir fuori da quello che è un autentico inferno.

Alla fine vince solo una.  E, sotto il profilo strettamente gestionale, la prima stagione dopo il lockdown sarà innegabilmente segnata da introiti pubblicitari mutilati, da proprietà con aziende provate dall’emergenza e da incassi del botteghino che sono una vera e propria incognita.

A far assomigliare il campionato ancor di più ad una roulette russa ci sono le variabili legate agli organici. Rose limitate a 22 calciatori professionisti, massimo otto prestiti e qualche possibilità di aggiunta solo per i giovani nati dal 2001 in poi con accordo da addestramento tecnico.

Vincenzo Guerini, neo direttore tecnico del Catania, ha definito la Serie C Girone C il peggior campionato d’Europa. 

Difficile dargli torto.  I tifosi della Reggina adesso sognano, ma guai a dimenticare il privilegio ed il merito di essersi lasciati un vero e proprio inferno alle spalle.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a REGGIO CALABRIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti