Resta in contatto

News

Coda svela le sue favorite e i bomber che teme di più, mentre la Reggina aspetta il suo

Il centravanti del Lecce ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport

Tra i giocatori che fanno al differenza in Serie B c’è sicuramente Massimo Coda.  L’attaccante del Lecce è uno dalla doppia cifra facile e se i salentini possono puntare ad un campionato di vertice è anche per giocatori come lui.  In un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, da veterano della categoria, ha rivelato quelle che, a suo avviso, sono le favorite per un prossimo campionato che si annuncia particolarmente competitivo.

Dire Monza e Parma  – ha chiarito – è scontato. La B dice che, chi ha fallito dopo la retrocessione, poi si è migliorato: vedi il Benevento due anni fa o l’Empoli l’anno scorso. Sono sicuro che noi faremo di più, come il Brescia

Quella cadetta è una categoria dopo avere un attaccante importante può fare la differenza. Lo sa bene la Reggina che è pronta a fare un sacrificio importante per mettere in organico uno alla Samuel Di Carmine. Un orizzonte con cui si sta iniziando ad acquisire feeling e rientra verosimilmente tra quelle che sono le novità ceh si aspetta lo stesso Coda nel momento in cui parla di possibili sviluppi  quando gli si chiede quali siano i bomber che teme di più.

«Aspettiamo  – ha specificato  -il mercato, arriveranno ancora tante novità. Temo Pettinari,aTerni può fare bene. E Donnarumma se si mette a posto. Poi Diaw del Vicenza»

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News