Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Reggina, contro il Lamezia prima “uscita” per tanti dei nuovi

A Lamezia esordio in amaranto per diversi giocatori arrivati nelle ultime giornate del mercato estivo

La Reggina esce dal Guido D’Ippolito di Lamezia Terme con una vittoria per 2-0 contro la squadra locale, ai nastri di partenza della prossima serie D. Buon test per gli uomini di Aglietti contro una compagine costruita per tentare il salto di categoria.

Dopo un primo tempo chiuso sullo 0-1 (rete di Montalto al 12’), la squadra amaranto trova il raddoppio nella ripresa. Ripresa che si apre con Aglietti che cambia quasi tutti gli uomini a disposizione. In campo restano solo Micai, Ricci e Bellomo con primi due che poi verranno sostituiti dopo qualche minuto. Il solo Bellomo resterà in campo per tutta la durata dell’incontro.

Il raddoppio della Reggina arriva al 52’ con Loiacono che ribadisce in porta dopo la respinta di Gentile su un primo tentativo di testa di Tumminello, subito dopo è Bellomo ad avere l’occasione per il 3-0 intervenendo a porta sguarnita sul cross dalla destra di Loiacono, il numero 10 spedisce però incredibilmente oltre la traversa. Anche il Lamezia però va vicino al gol con Verso che, dopo una bella azione di Vitolo, riceve palla al limite dell’area e cerca un destro a giro che per poco non inquadra lo specchio della porta. Poi ci prova anche Ferrara dalla distanza trovando un attento Lofaro.

Aglietti ha avuto modo di vedere in campo gli ultimi arrivati Aimone, Ejjaki ma anche Gavioli e Tumminello che hanno potuto così mettersi alla prova con il resto del gruppo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News