Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina, Galabinov un anno dopo Lafferty: la musica è cambiata

Massimo Taibi, alla fine dello scorso campionato, aveva annunciato la direzione che avrebbe preso sul mercato

Alla fine dello scorso campionato Massimo Taibi aveva dichiarato che per la stagione successiva avrebbe cercato un attaccante italiano abituato a fare gol in Serie B.  Andrey Galabinov è bulgaro di passaporto, ma è cresciuto in Italia ed è uno specialista della categoria.

Incarna perfettamente il profilo che il direttore sportivo aveva individuato per far fare il salto di qualità all’attacco amaranto.  I fatti, al momento, gli stanno dando ragione.  Anche perchè lo stesso Taibi ha sottolineato come quasi non credesse alla possibilità di portare l’ex attaccante dello Spezia a giocare in Serie B, al punto che inizialmente si era fiondato su altri attaccanti già noti ad Aglietti come Di Carmine.

Le circostanze alla fine hanno portato a Reggio un calciatore che sta facendo innegabilmente la differenza grazie allo suo strapotere fisico e oggi è il vivo esempio di come in Serie B gli attaccanti di categoria sia una sorta di requisito fondamentale per tutte le squadre che puntano a stare nella colonna sinistra della classifica strizzando l’occhio a posizioni di maggiore prestigio.

I gol sono già 6 in 10 giornate e non è il momento di fermarsi.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti