Resta in contatto

Approfondimenti

É Saladini l’uomo che può salvare la Reggina?

L’imprenditore di Lamezia mesi fa aveva smentito l’interesse per il club amaranto, ma il suo nome sarebbe quello più vicino ad acquistare il club

Imprenditore del Nord, in teoria, Felice Saladini, lo è.  Sia perché, un po’ forzando il concetto, Lamezia è più a Nord di Reggio, sia perché la sua attività ha sede a Milano.   Sarebbe lui “Mister X”, l’imprenditore che può salvare la Reggina. Non un lombardo, non un veneto, ma un calabrese.  L’uomo che può guadagnarsi la gratitudine di un popolo intero  che oggi potrebbe trovare in lui la figura che può scrivere il lieto fine alla storia.

Il condizionale resta d’obbligo, ma oggi le indiscrezioni relative alle trattative fanno emergere che sarebbe lui l’imprenditore che da un mese segue le vicende del club amaranto. Un investimento che, giorno dopo giorno, si sta rivelando più conveniente di quel che si pensava.  Avrebbe scelto di mantenere la massima riservatezza, a dimostrazione della volontà di fare le cose per bene.

Sarebbero, dunque, suoi emissari coloro i quali unitamente ai rappresentati del club e dell’intermediari stanno seguendo da vicino le pratiche relative alla rateizzazione del debito con l’Erario e per l’iscrizione. Va detto che già in passato Saladini era stato accostato alla Reggina, ma l’interesse era stato smentito dal diretto interessato.

In un articolo pubblicato da Il Sole 24 ore il 27 gennaio 2021 si parlava della sua attività. La neonata MeglioQuesto Spa integrava gli asset del gruppo Aqr, con un fatturato da 50 milioni di euro. “La società – scrive il quotidiano economico –  ha come obiettivo lo sviluppo di tecnologie e servizi innovativi per le relazioni commerciali digitali capaci di integrarsi in modo sinergico tra loro e con i canali di vendita tradizionali”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti