Resta in contatto

Approfondimenti

Reggina: si riparte da una rateizzazione

Superato un altro passaggio delicato

Un mese di piccoli passi in avanti. Quasi tutti importanti, ma nessuno decisivo. Di certo è più importante degli altri quello che proviene dal responso avuto dalla Covisoc. Il piano di rientro concordato tra l’Agenzia delle Entrate e la Reggina va bene a coloro i quali dovranno monitorare la situazione dei club, verificando se ci sono i requisiti finanziari per l’iscrizione.

Questo significa che il 75% dei debiti amaranto saranno rateizzati in sette o dieci anni. Questo, di fatto, rende il club molto più appetibile come investimento e si confida che entro la fine della settimana possano concretizzarsi i discorsi che parlano degli interessamenti verso la società. Manca, ovviamente, la formalizzazione delle cose, per la quale occorrerà attendere.

La svolta, auspicabilmente positiva,  potrebbe arrivare tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima. L’unica cosa certa è che il momento dell’epilogo sta arrivando. C’è, però, da attendere per scoprire quale sarà la natura.

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti