Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Chi tocca più palloni nella Reggina? Né Crisetig, né Menez: il dato a sorpresa contro il Cittadella

La gara contro i granata ha confermato che la squadra sa trovare risorse tecniche diverse da quelle consuete

Tra le contromisure che hanno proposto le squadre contro la Reggina nelle prime sei giornate di campionato quella più ricorrente è la marcautra a uomo su Crisetig.

Si tratta della tattica difensiva più vecchia del mondo. Molto spesso, però, basta, soprattutto in Serie B dove non tutte le squadre possono godere di diverse fonti di gioco. Basti pensare, ad esempio, a quanto andava in difficoltà la Reggina delle stagioni passate quando veniva francobollato il regista.

L’alternativa numero uno, in fatto di proposizione di gioco, si chiama Jeremy Menez. Tuttavia, i dati con il Cittadella raccontano come nella distribuzione del gioco giochino un ruolo fondamentale degli elementi non convenzionali: i due terzini destri.

Pierozzi contro il Cittadella ha giocato 67 palloni, addirittura 68 Gianluca Di Chiara. Una testimonianza del fatto che la squadra va molto sull’esterno quando non trova spazi, perchè da lì è più facile lanciare lungolinea per gli scatti in profondità di Rivas e Canotto. Tanto per dare l’idea. Pierozzi ha lanciato lungo dieci volte nei novanta minuti, otto volte Di Chiara.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti