Resta in contatto
Sito appartenente al Network

L'angolo dell'avversario

La Reggina resta in testa, ma perde uno dei suoi primati

La sconfitta di Modena ha segnato una battuta d’arresto e c’è spazio anche per una nota statistica

Fino alla gara di Modena la Reggina aveva legittimato il suo primato in classifica, con numeri che la facevano preferire all’altra battistrada: il Brescia.

Gli amaranto avevano, infatti, la miglior difesa ed il miglior attacco del campionato. Al Braglia Cololombi non è riuscito a mantenere la porta inviolata e, per il momento, si ferma a quattro il numero di clean sheet in stagione. Numero che accomuna, ad esempio, il Frosinone ed il Genoa.

Chi, invece, ha spodestato dal trono la Reggina, affiancandola in classifica, è il Bari.  I galletti, con le sei reti riflate al Brescia, sono diventati la squadra più prolifica del campionato.

LEGGI I NUMERI DEL NUOVO MIGLIOR ATTACCO

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario