Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina: aria di continuità per Inzaghi?

Arriva un avversario che, come Modena e Ternana, potrebbe tenere il baricentro basso

La Reggina nella stagione 2022-2023 ha perso solo due partite. Entrambe contro squadre che hanno scelto di chiudersi e lasciare spazi in profondità, alle spalle della loro difesa.

C’è una parte di casualità, tenuto conto che entrambi i match hanno rappresentato sconfitte immeritate per gli uomini di Inzaghi. C’è anche, però, qualche spunto di riflessione, rispetto alla possibilità che ad esempio possa essere utile ridisegnare la squadra con un uomo che possa riempire l’area. Anche perché, salvo sorprese, anche il Cosenza arriverà al Granillo con la volontà di giocare una partita scaltra, senza consegnarsi alle verticalizzazioni della squadra amaranto.

Ad oggi, quantomeno inizialmente, appare però difficile ipotizzare che Inzaghi cambi rispetto allo schema di gioco visto finora. Almeno all’inizio, si dovrebbe proseguire con il 4-3-3 e Menez falso nueve.

Per la Reggina sarà important soprattuttto e evitare gli errori che potrebbero costare gol in grado di essere decisivi nell’economia dell’equilibrio che regna in ogni partita di Serie B. E si tratta degli unici due nei che finora sono costati due sconfitte. E servirà pazienza per venire a capo di una partita che si annuncia molto insidiosa.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti