Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Reggina, Di Chiara: “Ingenuo io sul primo gol. Perugia? Sarei felice di far gol, ma sarà gara complicata”

Il terzino affronterà gli umbri da ex di turno

“Se abbiamo perso, dobbiamo lavorare di più e Inzaghi ci martella su questo”. Gianluca Di Chiara, parlando su Video Touring, non cerca scuse per la sconfitta di Parma.

Un pensiero espresso sottolineando come, alla fine, la prestazione della Reggina sia corrisposta ad una sconfitta per ragioni strettamente legati agli episodi.  “Per il resto – ha sottolineato il terzino – abbiamo trovato poche cose da notare nell’analisi della partita a livello difensivo.  Abbiamo lavorato bene contro individualità importanti come quelle del Parma”.

Le ingenuità, però, sono costate l’ennesimo ko lontano dal Granillo. “Il primo ingenuo – ha chiarito Di Chiara –  sono stato io sull’occasione del primo gol. Sono andato per calciare, l’avversario è arrivato con la gamba tesa. Si è trattato di un episodio su cui si può anche recriminare, però non vogliamo attaccarci a queste cose”.

E sabato Di Chiara affronterà il suo passato, il Perugia. A domanda precisa se gli piacerebbe far gol agli umbri non ha nascosto le sue sensazioni. “Sarei felicissimo  – ha ammesso il terzino – di segnare al Perugia, questo senza dubbio. In primis speriamo di portare a casa i tre punti. Se dovesse venire il gol sarebbe ancora più bello. Pensiamo, però,  alla partita. Troviamo una squadra in difficoltà di classifica, ma sarà sicuramente complicato perché in B non ci sono partite non complicate”.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti