Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggina: la prima senza il Vichingo, un’insidia in più per Inzaghi e i suoi

L’assenza del difensore  porterà ad avere una coppia di centrali che sono di piede destro

Riccardo Gagliolo è senza dubbio una delle colonne della Reggina di Pippo Inzaghi. Nel primo scorcio di campionato ha dimostrato di essere  un difensore affidabile, giganteggiando soprattutto nei periodi in cui la difesa era impenetrabile. L’ammonizione rimediata a Como lo obbligherà a saltare la sfida contro il Bari.

Non ci sono dubbi sul fatto che, per ovviare all’assenza dell’ex Parma, Inzaghi punterà sul duo composto da Camporese e Cionek. La brutta notizia è che sono due destri e questo potrebbe regalare qualche problema quando si tratta di impostare il gioco. Si tratta, tra l’altro, di una situazione che potrebbe aprire a valutazioni in vista del mercato di gennaio, rispetto a caselle vuote da riempire.

Il dato pesa due volte: in primis se si considera il fatto che nelle ultime due partite, per due volte, un disimpegno difensivo si è tramutato in un’occasione per gli avversari. Contro il Frosinone Mulattieri aveva punito gli amaranto, Mancuso a Como li aveva graziati. Al Sinigaglia, tra l’altro, era stato proprio Gagliolo a sbagliare.

In secondo luogo il Bari è una delle squadre che pressa meglio e proverà a farlo a tutto campo. Ad aiutarlo l’esuberanza fisica di pedine come Folorunsho che a Reggio si conosce molto bene. Insidie che, ovviamente, sono ben chiare a Pippo Inzaghi, maniacale assieme al suo staff nel valutare ogni aspetto di ogni partita che attende la Reggina.

 

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe
Giuseppe
1 anno fa

Analisi della redazione condivisa pienamente. Per scaricare la difesa è utile giocare a 4 a centro campo con Crisetic regista.È solo un consiglio

Marco Giorlo
Marco Giorlo
1 anno fa

Gentile redazione, sarà una partita non facile ma se vogliamo dimostrare di essere una grande squadra dobbiamo affrontarli a viso aperto, ho molta fiducia nel nostro allenatore, l importante di non fare errori grossolani come con il Frosinone, forza Reggina

Tex
Tex
1 anno fa

Quello che mi fan ben sperare…è il dato che la squadra e soprattutto lo staff tecnico hanno fatto molto esperienza con le partite casalinghe contro Perugia, Benevento e Frosinone.
Se varrà il detto reggino: ” ‘na vota si futti a vecchia”, vinciamo.

Paolo
Paolo
1 anno fa

Penso che questo bari sta facendo molto di più di quello che la squadra ha in pancia tecnicamente .secondo me e lo ripeto da prima del campionato il Frosinone è la squadra più quadrata ed il Bari sta solo giocando sulle ali dell’ entusiasmo cavalcando il fenomeno cheddira ecc ecc ma sono convinto che siamo di gran lunga superiori e che male che vada pareggeremo .più probabile per me una bella vittoria .

Francesco
Francesco
1 anno fa
Reply to  Paolo

Rispetto i fratelli Reggini…i fatti indicano che voi avete solo una vittoria in piu…noi pur avendo lo stesso lo stesso numero di gol fatti abbiamo solo due sconfitte… A prescindere da tecnica ed entusiasmo che entrambi abbiamo vinca il migliore!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarà dura ma se segniamo per primi portiamo i 3 punti e distanziamo di 6 il Bari sarebbe meraviglioso

Articoli correlati

La formazione amaranto è quasi già sicura del quarto posto...
Il portiere spagnolo gioca titolare da qualche settimana, da quando è stata messa in archivio...
La Curva non fa mai mancare il proprio tifo incessante nei confronti della squadra...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina