Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Reggio Calabria, Porcino: “Oggi ci siamo detti che il Granillo è casa nostra e qui non dove passare nessuno”

"Adesso andremo a Trapani e proveremo a vincere perchè siamo la Reggina e anche lì dobbiamo vincere" 

Anche Toti Porcino si è presentato davanti ai giornalisti per commentare la bella vittoria della Lfa Reggio Calabria sul Ragusa.

All’esperto esterno amaranto è toccato spiegare come mai la squadra non riesca ad essere continua e alterni prove come quella, inguardabile, di Sant’Agata, ad altre, come quella tosta e decisa, contro il Ragusa:

“Oggi abbiamo fatto una partita da grande squadra. Sin da subito abbiamo tenuto il pallino del gioco e il possesso palla, abbiamo rischiato pochissimo. Finalmente al Granillo abbiamo dettato gioco come volevamo noi imponendo la nostra forza. Credo che sia un aspetto mentale. Lo diciamo da tempo, se pareggiamo l’aspetto agonistico e la voglia di vincere ovviamente tecnicamente, a parte Trapani, Siracusa e forse Vibonese, non abbiamo eguali. Dobbiamo continuare così. Adesso andremo a Trapani e proveremo a vincere perchè siamo la Reggina e anche a Trapani dobbiamo vincere” 

“La partita di Sant’Agata ormai è passato per fortunata. Avevamo avuto un approccio ottimo e anche dal campo avevamo la sensazione di poter vincere facilmente la partita. Poi loro sono venuti fuori col palleggio e noi mentalmente siamo un po’ calati. Dobbiamo capire che per vincere il campionato, se non verremo ripescati, dobbiamo avere questa fame di vincere e di azzannare l’avversario. Oggi ci siamo detti che il Granillo è casa nostra e quindi non dovrà passare nessuno ma anche fuori d’ora in poi dovrà essere diverso” 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meglio tardi che mai e finitela di contestare tutto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ora vi siete ricordati di questo, perché non ci avete pensato prima, ormai la frittata è fatta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perché non, anche, prima?

Articoli correlati

Il difensore centrale si è tolto la soddisfazione anche di segnare nel giorno dello scudetto nerazzurro...
La squadra continua a vincere spinta da un seguito che nulla ha a che...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina