Tifo Reggina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cosa cambia per la Lfa Reggio Calabria con la liquidazione giudiziaria della Reggina?

La notizia di lunedì di fatto porta il club vicino alla necessità di definire le cose

La Reggina 1914 è in liquidazione giudiziaria. Nulla di sorprendente, ma adesso si arriva al punto in cui la Lfa Reggio Calabria dovrà fare dei passi concreti se vorrà essere Reggina.  In particolare nella liquidazione giudiziaria sono compresi materiali ed immateriali del club, tra cui il famigerato marchio ed i diritti.

Serve perché all’interno c’è tutto ciò che è custodito in oltre cento anni di storia.

Per i tifosi è un acquisto essenziale per ritrovare l’identità. Ci sarà una curatela fallimentare che si occuperà di gestire i beni e occorrerà fare l’offerta più importante per poterlo acquistare, soprattutto qualora dovessero arrivare altri interessati.

La quesitone denominazione  è a parte. Con la revoca dell’affiliazione della Reggina 1914, la Lfa Reggio Calabria potrebbe tranquillamente chiamarsi Reggina con qualsiasi suffisso.  Cosa che non si poteva fare in estate. Non ci sarebbe più l’impossibilità ad avere lo stesso nome di una squadra affiliata. Resta il problema del marchio che va acquistato chiaramente.

 

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mimmo
Mimmo
27 giorni fa

Chiedete alla curva perché si sono messi contro bandecchi. Chi li paga ..chi li a pagati

Emanuel
Emanuel
27 giorni fa

A me disturba la comunicazione di Ferrero. Mi voglio divertire per 2-3 anni acquistando il marchio. Perché solo 3 anni? Quale è il piano ? Dopo che facciamo? Saremo venduti per l’ennesima volta? Io sono per la sostenibilità non per i soldi veloci e dopo fallimenti etc.
troppo facile

Olè
Olè
28 giorni fa

E chi sarebbe la nuova Reggina Ferrero???
Io non dico che devono necessariamente restare questi, ma se pensate che la soluzione sia Ferrero allora Reggio Calabria è finita!!
Ma siccome siete solo chiacchieratori da tastiera e non contate niente, forse un barlume di speranza ancora c’è!!
Che si inizi un progetto serio chiunque sia, ma solo chi non sta bene può pensare che una città distrutta che non riesce ad avere una squadra tra i pro per 10 anni di fila possa avere due squadre!!
Lasciate stare và

Dimitrios
Dimitrios
28 giorni fa

Abbiamo già dato con gallo e Saladini grazie…ferrero anche basta

vincenzo
vincenzo
28 giorni fa
Reply to  Dimitrios

Giusto Dimitrios, speriamo di rivedere presto la luce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Che loro potrebbero anche tornarsene a Catania

Olè
Olè
28 giorni fa

Sarei anche d’accordo ma in soldoni a parte l’ odio quale sarebbe l’ alternativa???
Se la trovate valida e non fasulla ben venga.

Articoli correlati

Gli amaranto sono certi del quarto posto, ma almeno in teoria potrebbero andare oltre...
Il difensore centrale si è tolto la soddisfazione anche di segnare nel giorno dello scudetto nerazzurro...
Il centrocampista, dopo aver recuperato da una lussazione alla spalla, ha avuto una gioia nella...

Dal Network

La squadra è ormai ad un livello che le consente di vincere praticamente tutte le...

L’incontro tra Maiello e Zola: una storia di perdono e riconciliazione. In una domenica che...

Nuova formula per la competizione che un tempo metteva di fronte la squadra che vinceva...

Altre notizie

Tifo Reggina