Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Avversario Reggina, il Bari di Vivarini in serie positiva da cinque partite

Alcune info sui pugliesi, prossimi sfidanti degli amaranto nella prossima giornata di Serie C

Dopo la sconfitta contro la Virtus Francavilla, la Reggina deve tornare alla vittoria e dovrà farlo già contro il Bari, nel big-match valido per la 23^ giornata di Serie C Girone C.

 

COME ARRIVA

Quattro vittorie e un pareggio nelle ultime 5 giornate per la squadra pugliese. Dopo le due vittorie contro Potenza e Casertana è arrivato il pareggio contro la Viterbese, per poi ottenere altri 6 punti contro Rieti e Sicula Leonzio. I galletti cercano la vittoria contro gli amaranto per accorciare le distanze dal primo posto, occupato proprio dalla squadra di Gallo.

Le ultime 5 giornate del Bari (Font: diretta.it).

Le ultime 5 giornate del Bari (Fonte: diretta.it).

Da quando in panchina è arrivato Vincenzo Vivarini il passo dei biancorossi è diventato praticamente perfetto e martellante, con una squadra compattata e alcune individualità, su tutte Antenucci, pronte a fare la differenza in qualsiasi momento. Sta di fatto che adesso i pugliesi ci credono e la doppia vittoria consecutiva al San Nicola, contro Rieti e Sicula Leonzio, ha confermato l’ottimo stato di forma in vista di questa super sfida.

Vincenzo Vivarini, allenatore del Bari.

Vincenzo Vivarini, allenatore del Bari.

CLASSIFICA 

Come già accennato, il Bari si trova al secondo posto in classifica, a pari punti (46) con la Ternana, ma con una migliore differenza reti. E’ 6 punti dietro la Reggina, prima in classifica, 3 sopra il Monopoli e 5 sopra il Potenza.

Prime 5 posizioni del Girone C (Fonte: diretta.it).

Prime 5 posizioni del Girone C (Fonte: diretta.it).

PROBABILE FORMAZIONE 

Bari (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Costa; Schiavone, Bianco, Scavone; D’Ursi; Antenucci, Simeri.

MATCH DI ANDATA 

Un punto ciascuno per Bari e Reggina nel posticipo della quarta giornata di Serie C-Girone C. Amaranto che andarono in vantaggio all’8′ con Corazza ma vennero ripresi al 64′ da Sabbione, dopo un’uscita a vuoto di Guarna, per l’1-1 finale.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario