Resta in contatto

News

Coronavirus, altra comunicazione dalla Serie B: l’Ascoli…

pallone serie b

Il club marchigiano ha iniziato a prendere provvedimenti in seguito all’incrocio con la squadra del primo caso di Coronavirus in Serie B

Anche l’Ascoli Calcio, tra le varie squadre in Italia, ha deciso di predisporre tutte le procedure necessarie per salvaguardare tutti i suoi tesserati dal Covid-19. Una decisione, quella presa dal Club bianconero, maturata in seguito alla comunicazione della Virtus Entella relativa alla positività al virus da parte di un proprio dirigente (le cui condizioni sono comunque stabili).

Così, avendo affrontato proprio la squadra di Chiavari lo scorso 8 marzo, appena nove giorni prima dell’annuncio del contagio in casa bianco-celeste, l’Ascoli stessa, a mezzo stampa, ha divulgato il seguente comunicato:

”A seguito del comunicato diffuso dalla Virtus Entella riguardante la positività di un dirigente al COVID-19, l’Ascoli Calcio comunica di essersi attivata per predisporre tutte le procedure necessarie avendo affrontato in Campionato l’Entella lo scorso 8 marzo a Chiavari. Il Club bianconero informa che al momento tutti i tesserati dell’Ascoli sono in ottime condizioni fisiche”.

Una sorta di auto-isolamento precauzionale, dunque, per mister Zanetti, la sua squadra e tutto lo staff del ”Picchio”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News