Resta in contatto

News

Misure anti-crisi, la FIGC valuta un “nuovo Totocalcio”: come può essere la lotteria riveduta e corretta

La Federcalcio, tra le proposte da formulare al Governo per fronteggiare la crisi, pensa anche ad un concorso aggiornato e riveduto con i tempi moderni

Il calcio italiano cerca di trovare soluzioni per non finire sull’orlo della bancarotta. Oltre al taglio degli stipendi, argomento parecchio complesso e delicato, si pensa a ridare fiato alle casse cercando di mitigare il Decreto Dignità, che impedisce i club di fare pubblicità alle società di betting online.

Tra le proposte la rinascita del vecchio Totocalcio, che resta ancora in vita. La scorsa stagione, fa sapere il Corriere dello Sport, il concorso ha girato allo Stato poco meno di 2 milioni di euro, una cifra decisamente inferiore a quella monstre garantita dal settore giochi, vale a dire 14 miliardi (!!!).

In Sisal, fanno trapelare, c’era già da prima l’intenzione di rilanciare la storica schedina, optando per un 7+7, vale a dire 7 risultati fissi e 7 combinazioni nel primo tempo

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News