Resta in contatto

News

Coronavirus, Grassani: “Questione taglio stipendi riguarda tutti. Bene la Juventus”

L’esperto di diritto sportivo ha parlato della riduzione degli emolumenti in capo ai tesserati dei club

Mattia Grassani, noto avvocato esperto di diritto sportivo, ha parlato a Radio 1 Rai in merito alla questione del taglio degli stipendi:

La Juventus ha anticipato i tempi, forse prendendo in contropiede gli altri club e il sistema calcistico in generale, ma in senso positivo. Una soluzione uguale per tutti secondo me sarebbe quella migliorare, anche come presa di coscienza collettiva che quello degli stipendi è un problema attuale e di tutti“.

Ridimensionamento del calcio: “Credo sia davanti gli occhi di tutti, è un problema di tutti gli sport e del mondo intero. Il calcio ha perso rotta, timone e timoniere. La riscrittura delle leggi dello sport è un passaggio obbligato. La Lega di Serie A è il motore trainante di tutto lo sport italiano, la Lega lo ha sottolineato, ma prima di ripartire servirà rivedere non solo gli stipendi ma tutto il modo di pensare il calcio futuro. Quanto accaduto ha posto un problema: il calcio vive troppo di diritti televisivi, il mondo della Serie A è del tutto scollegato dal resto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News