Resta in contatto

News

Avversarie Reggina, De Laurentiis jr: “Pronti per giocare i playoff”

Il patron del Bari determinato al “ribaltone” riguardante la ratio della quarta promozione in B. I Galletti vogliono disputare gli spareggi

Luigi De Laurentiis, patron del Bari, ha già annunciato grande battaglia rispetto alla decisione dell’Assemblea dei club di Lega Pro in merito alla quarta promozione in B, che di fatto metterebbe fuorigioco la formazione pugliese:

Mi sembrano procedimenti che non solo violano, ma offendono la giustizia sportiva, che ha nel campo il suo inappellabile giudizio. Il Carpi ha giocato meno partite rispetto alla Reggiana ed al Bari. Ed è un principio illogico, che andrebbe almeno equiparato, prendendo in esame l’identico numero di gare. So bene che qualsiasi decisione susciterebbe reazioni e malcontento ma il Bari, che presiedo, vuole almeno che non ci siano procedimenti innaturali. I playoff rientrano nelle dinamiche del campionato, sono previsti e sono in calendario e negarli a chi ha avuto modo di guadagnarseli è profondamente illegittimo“.

Continua DeLa: “Se in sedici squadre hanno detto si all’ipotesi playoff, vuol dire che almeno loro sono in grado di parteciparvi. E comunque si può verificare, in presenza di ampia riflessione, sin dove si possa arrivare, chi e quante sarebbero nelle condizioni, anche economiche, di farlo. Si potrebbe giocare a fine giugno, facendo in modo che ci siano le tv a diffondere le partite e dunque a consentire alla gente di apprezzare da casa le prestazioni delle proprie squadre”.

Ora la partita si sposta sui tavoli del Consiglio Federale: “Ho fiducia in una istituzione che punta sulla ripartenza del calcio. Esistono i margini per intervenire, per lasciare che il premio della promozione in Serie B arrivi attraverso il campo. Si potrebbe giocare un playoff ad un numero ridotto di squadre, quelle che sono in grado di rispettare i protocolli”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News