Resta in contatto

Calciomercato

Reggina, il retroscena su Zarate: ”Vorrebbe ripartire dalla Serie A”

Contattato dal direttore sportivo Massimo Taibi, l’argentino avrebbe espresso la volontà di giocare nella massima serie e non nel campionato cadetto

Non è una novità che la Reggina abbia deciso di muoversi in grande in ottica calciomercato per la Serie B che verrà. Lo è stato, invece, il nuovo nome emerso nella giornata di ieri per il reparto offensivo, ovvero quello di Mauro Zarate.

I tifosi amaranto hanno già iniziato a sognare e già prevedono una squadra stellare, anche in virtù del colpaccio Ménez (già messo a segno e in attesa della sola firma sul suo bel contratto triennale, del quale sono anche emerse le prime cifre). Ma è proprio l’arrivo di quest’ultimo che, di fatto, ostacolerebbe quello dell’argentino ex Lazio, attualmente sotto contratto con il Boca Juniors fino al 2021. Il tutto, in virtù della questione over, con la lista A della Reggina che dovrà essere inevitabilmente snellita.

Ma torniamo al retroscena su Zarate, per il quale i contatti erano stati avviati nel mese di maggio. L’attaccante argentino, ad oggi, non se la sentirebbe di scendere in Serie B ed a spiegarlo è stato l’esperto di mercato Alfredo Pedullà.

”C’erano stati contatti un mese fa – si legge sul sito del giornalista reggino – era stato proposto, ma si è capito subito che non ci sarebbero stati sviluppi: Zarate vorrebbe tornare in Italia ma, allo stesso tempo, il suo desiderio sarebbe quello di ripartire dalla Serie A”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato