Resta in contatto

Amarcord

Ex Reggina: Dionigi inguaia il Cosenza, l’aeroplanino 23 anni dopo parte dalla panchina

Nel 1997 il tecnico dell’Ascoli decise un derby tra gli amaranto ed i silani con un episodio memorabile

L’Ascoli vince al Marulla di Cosenza e allontana un po’ di più la possibilità che nella prossima stagione si giochi il derby tra i rossoblu e la Reggina.

I silano sono adesso a -5 dai play out a 6 giornate dal termine. Chi, invece, può rincorrere la salvezza sono i marchigiani di Davide Dionigi.

Dopo l’esordio con ko a Venezia, l’ex bomber della Reggina centra quattro punti in due partite.

Significativa la sua vittoria a Cosenza, tenuto conto che resta memorabile un derby deciso con un suo gol. Era il 1997 e l’attaccante segnò la rete decisiva nel match tra gli amaranto e i rossoblu.

Subito dopo la rete corse verso la panchina di Franco Scoglio e fece il suo classico gesto d’esultanza a pochi metri dal Professore.  Il compianto tecnico vide l’aeroplanino decollare sotto il suo naso.

Lo stesso Dionigi ebbe modo di spiegare che quella fu una mossa polemica, per le ruggini avute dai due l’anno prima nell’esperienza a Torino.

Nel 2002 i due si trovarono a Napoli e chiarirono tutto ed è stato lo stesso calciatore, oggi tecnico dell’Ascoli, a spiegare che quella poteva essere la certificazione di un carattere particolare.

Di certo c’è che Dionigi, contro il Cosenza, riesce spesso a far male agli avversari. E la vittoria nello scontro diretto pesa come un macigno.

 

 

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord