Resta in contatto

Calciomercato

Reggina, per ora niente scambio Corazza-Di Chiara con il Perugia

Prosegue l’asse Taibi-Giannitti: la società umbra ha puntato anche Dimitrios Sounas e Matteo Rubin, ma difficilmente il primo lascerà Reggio Calabria

Proseguono i colloqui di mercato tra la Reggina e le altre società. Tra i club con cui il ds Taibi sta intavolando dei discorsi vi è anche il Perugia, con il quale gli amaranto hanno avviato i contatti già da diverso tempo per quanto concerne sia le entrate che le uscite.

La trattativa in auge tra calabresi e umbri riguarda lo scambio Simone Corazza-Gianluca Di Chiara, con il primo che lascerebbe la Calabria per approdare in terra perugina e viceversa. E ultimamente, i confronti a riguardo sono stati frequenti.

La Reggina non è disposta a pagare il cartellino dell’esterno sinistro, valutato poco meno di un milione di euro dal patron Santopadre, che allo stesso tempo non sembra voler fare sconti a nessuno, anche nonostante la retrocessione in Serie C. Per questo, anche in virtù dell’interesse del Perugia per il bomber Corazza (14 reti nell’ultimo campionato), si era optato per uno scambio, all’interno del quale erano stati inseriti altri due calciatori in uscita dal club dello Stretto.

Secondo quanto riporta il sito gianlucadimarzio.com, in seguito all’incontro svoltosi ieri, le parti sarebbe lontane al punto che ad oggi non sono stati trovati gli accordi per tale scambio. Durante l’incontro si è parlato anche di Sounas e Rubin in orbita Perugia. Le due società, tuttavia, si riaggiorneranno.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato