Resta in contatto

Calciomercato

Reggina, Plizzari vince la corsa come vice-Nicolas?

La società deve anche ridurre il numero dei portieri a disposizione: il giovane ex Milan è il secondo?

Quattro portieri, uno lasciato a casa in occasione della trasferta di Frosinone, tre aggregati al gruppo a disposizione di Baroni. Il titolare Nicolas ko dopo il primo tempo dello Stirpe, gentile ricordo della prolungata lontananza dal campo, e così il tecnico reggino ha scelto di sostituirlo con Alessandro Plizzari.

Una scelta che riporta in auge il giovane estremo difensore, fuori dopo il clamoroso errore di Vicenza. Una decisione che potrebbe influenzare le strategie del mercato, relativamente alle mosse in uscita. Chiaro che sarebbe comico avere quattro portieri in rosa e magari uno o due attaccanti, sgradevole dover fare scegliere all’allenatore, ogni settimana, chi escludere e mandare in tribuna.

Così gli ultimi sette giorni della finestra invernale potrebbero portare alla cessione di Enrico Guarna, che può fare gola in serie C: ma in questo caso bisogna palesarsi un interesse e il calciatore deve mostrare la volontà di chiudere il rapporto contrattuale con il club.

Capitolo a parte merita la questione di Alessandro Farroni. Insensato, in questo caos portieri, non averlo mai visto all’opera, considerando che il portiere è di proprietà della Reggina, è un Under e ha un contratto sino a giugno 2022. A questo punto, è consigliabile tenerlo come terzo per altri sei mesi? Misteri delle, a volte, occulte strategie di mercato

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato