Resta in contatto

News

Lecce-Reggina, Corini: “Abbiamo pagato le caratteristiche degli amaranto. Ora i playoff”

L’analisi post-gara del trainer dei giallorossi, che sottolinea come i suoi abbiano fatto molta fatica al cospetto della squadra di Baroni

Eugenio Corini, tecnico del Lecce, intervenuto nel post-partita contro la Reggina, analizza così il 2-2 maturato al Via del Mare:

“Abbiamo approcciato bene, la Reggina ha segnato subito ma noi abbiamo reagito con due bellissimi gol. Abbiamo avuto la possibilità di fare il 3-1 con Meccariello e poi abbiamo preso il pari. In quel momento abbiamo perso l’equilibrio della conduzione di gara, nella ripresa tutti volevano vincere e la gara si è spezzata. Tutti potevano far gol, il campo si è allungato e poteva succedere di tutto. Oggi abbiamo preso parecchie transizioni, abbiamo pagato le loro caratteristiche importanti e si è evidenziato il bel lavoro fatto da loro nel girone di ritorno. Anche la stanchezza poi ha generato infine una partita aperta”.

Lecce che ha perso definitivamente le speranze di approdare al secondo posto, ma ora punta alla terza posizione: “E’ normale che c’è rammarico ora. Ci siamo creati una possibilità che non siamo riusciti a cogliere, dobbiamo recuperare energie. La gara di Empoli è importante, il Monza affronta il Brescia e noi dobbiamo vincere ad Empoli per arrivare terzi e godere di un vantaggio nell’eventuale finale playoff. Dobbiamo recuperare energie fisiche e mentali giocando queste gare al meglio possibile. Abbiamo una possibilità e vogliamo giocarcela alla grande”.

In vista dei playoff il tecnico dei salentini sottolinea: “La rincorsa per arrivare al sogno è stata dispendiosa. Dobbiamo ritrovare qualcosa e metterla in campo nelle gare secche. Serviranno dei dettagli particolari”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News