Resta in contatto

News

Lecce-Reggina, tanti cambi nell’undici amaranto

Baroni schiererà una formazione diversa rispetto alla squadra che ha pareggiato con l’Ascoli

Venerdì alle 14. Un appuntamento strano per il campionato di Serie B, ma Lecce e Reggina più che a data ed orario dovranno pensare alla posta in palio.  Gli amaranto si giocano le residue chances di play off, i giallorossi pur vedendo sfuggire la promozione diretta dovranno comunque mantenere la migliore posizione possibile nella griglia.

Al di là, però, di quel potenziale velo di malinconia che può accompagnare le due squadre per le occasioni perse, sarà partita vera.  E la Reggina dovrà giocarsela senza due tra i calciatori più importanti: Di Chiara e Folorunsho.

Nel complesso le due squalifiche si inscrivono in un cerchio fatto di grandi cambiamenti nell’undici titolare.  Lo richiede il calendario e gli impegni ravvicinati che stanno contraddistinguendo la B in questa fase.

Ci sarà Nicolas in porta.  In difesa c’è da aspettarsi una difesa con Delprato a destra,  Stavropoulos e Loiacono in mezzo con Liotti a sinistra.  A centrocampo giocherà Crimi, con Bianchi favorito su Crisetig come titolare.  Per capire il perché basta guardare i minutaggi dei tre nelle ultime uscite.

Davanti, invece,  Bellomo e Rivas saranno su gli esterni con ballotaggio tra Edera ed Okwownko a supporto di Montalto nel 4-2-3-1.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News