Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Ex Reggina, caso Nicolas anche a Terni: “Non siamo un bancomat per bimbi viziati”

Anche a Terni sono rimasti abbastanza scottati della decisione di Nicolas, che alla fine ha optato per l’offerta del Pisa: la notizia di calciofere.it

Il caso Nicolas ha fatto discutere anche a Terni. Botta e risposta via social tra un tifoso della Ternana e il patron delle Fere Bandecchi, con protagonista indiretto l’oramai ex portiere brasiliano della Reggina.

Un supporters ha sottolineato al presidente che “ce lo siamo fatti scappare come polli”, riferendosi all’estremo difensore sudamericano, sul quale c’era il forte interesse del sodalizio umbro. La risposta di Bandecchi non si è fatta assolutamente attendere ed è stata anche abbastanza articolata e esaustiva:

Noi dobbiamo fare una squadra non un bancomat per bambini viziati e chiunque non possa garantire la vittoria assoluta e certa deve ricordarsi che morto un papa se ne fa un altro. Anche nell’anno passato dovevamo arrivare sesti solo perché gli altri avevano i migliori , poi abbiamo scoperto che il migliore stava nel nostro spogliatoio. In ultimo ricordo che l’Inter ha vinto mandando via i grandi campioni che rovinavano lo spogliatoio e prendendo gente che in altre squadre stava in panchina. In sintesi, vince chi arriva primo, con buona pace di chi nonostante i fenomeni non si ricorda che si gioca in undici e noi addirittura in venticinque”.

Niente Reggina e niente Ternana, Nicolas andrà al Pisa: con buona pace di tutti.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SULLA TERNANA SU CALCIOFERE.IT

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario