Resta in contatto

Calciomercato

Reggina, perché il portiere è una priorità

Massimo Taibi ha già avviato i primi discorsi per portare a Reggio Calabria un estremo difensore affidabile

Non è un caso che i primi nomi accostati alla Reggina siano dei portieri.  Quello dell’estremo difensore è, infatti, un ruolo su cui Massimo Taibi e Alfredo Aglietti sanno bene non si potrà sbagliare.

Un anno fa il ds ha scelto di puntare su uno dei migliori giovani italiani e si sa come è andata a finire.  Quest’anno si vira su nomi più affidabili, che arrivano con un curriculum fatto di diversi campionato giocati ad alti livelli in Serie B.

La brutta notizia è che bisogna fare in fretta, altrimenti quelli disponibili sul mercato diventeranno sempre meno e sarà necessario contrastare l’eventuale potere contrattuale di chi sa, come i loro procuratori, di poter “vendere” merce rara.

Bisogna avere solerzia, anche perché della necessità di un estremo difensore di alto livello è ben cosciente Alfredo Aglietti. Il tecnico che ha spesso fatto bene in B, ha sempre avuto portieri validi.  Da Iacobucci all’Entella, a Silvestri nel Verona,  passando per Semper nell’ultima esperienza al Chievo e solo per citare gli ultimi.

Sempre estremi difensore di grande affidabilità.  Punto di partenza da cui si augura di poter ripartire anche a Reggio.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Diettore sveglia.

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato