Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Avversarie Reggina, Santopadre del Perugia: “Addio Caserta? Mi sono sentito tradito”

Il presidente degli umbri non ha digerito l’addio del trainer reggino, approdato al Benevento

Il patron del Perugia, Massimiliano Santopadre, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato dell’addio di Fabio Caserta, che non ha esattamente digerito:

L’estate scorsa avevo già spiegato a Caserta il progetto triennale con cifre che raddoppiavano ogni anno e cosa sarebbe successo anche in caso di pronta risalita e lui era felice. Il giorno dopo la vittoria di Salò ho chiamato il tecnico verso mezzogiorno e abbiamo deciso di non parlare per due settimane del futuro per dare la priorità alla Supercoppa.  L’incontro è stato spostato perché tenevo al trofeo e non volevamo distrazioni. Quando poi ci siamo rincontrati ho trovato un atteggiamento diverso da quello che mi sarei aspettato con l’allenatore che aveva dei dubbi che uscivano dal discorso progetto. Finita la riunione abbiamo subito capito che qualcosa non andava. Gli abbiamo chiesto di fare la foto tutti e quattro assieme, anche con i due direttori, per dare il segnale di ripartenza e ci ha chiesto di aspettare martedì. Venerdì sono uscite le voci relative a Benevento e Crotone. Domenica poi ho chiamato Vigorito con il quale ho un grande rapporto che va al di là del calcio: mi ha detto che mi avrebbe chiamato lui e mi ha spiegato la situazione. Abbiamo trovato la quadra in sette minuti. Quando avremo tempo ci incontreremo e troveremo la soluzione che renderà tutti contenti”.

Continua il patron degli umbri: “Mi sono lasciato con lui con il massimo rispetto perché non potrò mai dimenticare quello che ha fatto per il Perugia. Dal punto di vista umano mi sento tradito. Ero convinto di poter dare continuità al percorso. Non ci sono riuscito e questo mi ha fatto stare male per qualche giorno. Poi ho reagito: se si considera allenare il Perugia come un percorso da seconda fascia e non come un onore per me il discorso è chiuso”.

La squadra biancorossa è stata affidata a Massimiliano Alvini, reduce dalla retrocessione in C alla guida della Reggiana.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE ULTIME NOVITA’ SUL PERUGIA SUL PORTALE DEL NETWORK CALCIOGRIFO.IT

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
fulvio
fulvio
1 mese fa

Caserta torna a casa

Altro da L'angolo dell'avversario