Resta in contatto

Euro 2020

Laser contro Schmeichel, l’Uefa sanziona l’Inghilterra

È successo ieri sera a Wembley durante la semifinale contro la Danimarca: il laser puntato in faccia al portiere danese durante la battuta del rigore. Provvedimento disciplinare anche per altri due motivi

Una semifinale molto accesa quella di ieri, probabilmente anche troppo. Durante la gara giocata a Wembley tra Inghilterra e Danimarca, tre episodi sono finiti sotto la lente d’ingrandimento dell’Uefa, che ha aperto un provvedimento disciplinare nei confronti degli inglesi.

Il primo riguarda il momento del calcio di rigore battuto da Kane: un laser proveniente dagli spalti è stato puntato sulla faccia del portiere danese Schmeichel che prima ha respinto il tiro, ma poi nulla ha potuto sulla ribattuta dello stesso attaccante inglese. Il secondo e il terzo sono invece di contorno, per i fischi e il disturbo causato al momento dell’inno della Danimarca e per l’accensione di diversi fuochi d’artificio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Euro 2020