Resta in contatto

Calciomercato

Reggina, Aglietti attende Galabinov: quel 26 giugno 2020…

L’attaccante sarà un nuovo calciatore amaranto, c’è una data che il tecnico ricorderà bene

Andrej Galabinov sarà il nuovo attaccante della Reggina. L’ufficializzazione arriverà nella giornata di mercoledì o al più tardi giovedì. Il succo è che Alfredo Aglietti vedrà la penuria di attaccanti terminare con l’arrivo di due elementi come Tumminello ed il bulgaro.

Quest’ultimo è un vero esperto del torneo cadetto, con un paio di centinaio di presenze, una sessantina di gol ed una ventina di assist.  Guardare solo i dati realizzativi è un dato errato per valutare la consistenza di un giocatore che, ormai da anni, è tra i più ricercati della B.

Dopo la stagione passata in Serie A con la maglia dello Spezia si è ritrovato svincolato e su di  lui c’erano molte pretendenti.  I tentennamenti di Di Carmine hanno reso necessario il cambio di rotta ha portato al calciatore bulgaro, che Aglietti conosce bene.  Più volte si sono si scontrati negli ultimi due lustri, l’ultima volta delle quali l’allenatore ebbe molto male dalle gesta di quello che sarà il suo nuovo calciatore.

Era il 26 giugno del 2020 e a Verona si giocava il match tra i gialloblu dell’allenatore di San Giovanni Valdarno e lo Spezia di Italiano che avrebbe ottenuto la promozione in Serie A.  In quell’occasione Galabinov ne fece tre: uno di testa dall’alto dei suoi 192 centimetri, uno su rigore e uno capitalizzando un contropiede veloce. Un buon saggio del repertorio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato