Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Cosenza, Milllico: “Con la Reggina dovevamo essere più spavaldi”

Il calciatore rossoblu sottolinea come la squadra di Zaffaroni potesse fare di più

È stato un gol di Montalto a decidere il derby di Cosenza per la Reggina. A distanza di diversi giorni e complice anche la pausa del campionato, si continua a parlare della partita.  Un match in cui gli amaranto hanno ottenuto la vittoria con il minimo scarto, capitalizzando una delle poche occasioni create, legittimando però una superiorità apparsa netta all’interno del contesto della partita.

È stata la squadra di Aglietti a tenere il pallino del gioco, a lavorare ai fianchi gli avversari, fino a trovare il varco in un errore di piazzamento della difesa avversaria.  Un cinismo da grande squadra direbbe chi sottolinea come le migliori formazioni fondano la loro competitività sulla capacità di sfruttare le poche occasioni che possono capitare all’interno di un match di Serie B.

Il Cosenza ha preferito mantenere un atteggiamento guardingo, provando a far valere le ripartenze, ma senza mai impensierire troppo la retroguardia degli ospiti.  Secondo, però, uno dei calciatori rossoblu sarebbe stato meglio avere un atteggiamento più propositivo e “spavaldo”.

A suo avviso il Cosenza potevare di più. Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Millico a TifoCosenza, portale del nostro network

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario