Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Inzaghi: “Sulla carta non siamo i più forti. Occhio anche alla Reggina”

Il tecnico del Brescia capolista mette in guardia sulle tante possibili avversarie per la lotta al primato

Un campionato più che mai aperto e competitivo nelle zone alte della classifica. Tante squadre racchiuse in pochi punti e nessuna superfavorita. Ad analizzare la lotta per la promozione, attraverso le colonne della Gazzetta dello Sport, è stato l’allenatore del Brescia attuale capolista, Filippo Inzaghi.

“Il modo in cui mi segue la squadra – ha affermato Inzaghi – è ciò che mi soddisfa di più di questo avvio di stagione. Siamo in simbiosi totale. Conta pochissimo essere primi oggi, sono importanti i progressi. Sulla carta non siamo la squadra più forte”.  

Per il tecnico ex Benevento il pronostico pende a favore di altri “I favoriti sono Parma e Benevento. Occhio a Monza, Lecce, Pisa, Frosinone, Reggina e Cremonese. Ma noi possiamo essere competitivi e poi abbiamo una difesa da Serie A. Sono contento che sono riuscito a trasmettere alla mia squadra la mia voglia di crederci fino alla fine”.

Ulteriori dettagli nel pezzo curato dai colleghi di TifoBrescia.it

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario