Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Penna in Trasferta – Lanzi (calciocremonese): “Partenza di stagione incoraggiante”

Il collega che segue da vicino le vicende del team lombardo ha presentato il match in programma domenica

Alle 14 di domenica 21 novembre la Reggina ospiterà la Cremonese di Fabio Pecchia. In occasione del match abbiamo fatto quattro chiacchere con il collega di calciocremonese Edoardo Lanzi, che ci ha raccontato il momento del team grigiorosso.

Come arriva la Cremonese a questa partita?

I grigiorossi si presentano al match con la voglia di riprendersi dopo la flessione registrata negli ultimi turni di campionato. La squadra sta lavorando duramente per sistemare ciò che non va e si sta preparando al meglio alla sfida. Domenica, in amichevole contro il Padova, Pecchia ha fatto giocare chi ha trovato meno spazio in questo inizio di stagione e provato nuovi meccanismi di gioco. Contro la Reggina ci sarà la prova del nove del lavoro fatto in allenamento durante la pausa dedicata alle Nazionali appena conclusa.

Quale tra i nuovi sta facendo meglio?

Okoli, Sernicola, Fagioli, Zanimacchia sono i nuovi arrivati che si stanno distinguendo di più. Il difensore arrivato in prestito dall’Atalanta è uno dei pilastri della difesa grigiorossa insieme all’ex Spal, uno dei più presenti. Il mediano proveniente dalla Juventus quando gioca dà un grande apporto alla squadra con la sua personalità e il suo talento. Dai bianconeri è arrivato anche Zanimacchia che è sempre una sicurezza in fase offensiva. Bene Vido che sta lottando con Di Carmine e Ciofani per un posto in attacco. Benino l’ex Hellas che ha sbagliato anche due rigori importanti. Sarr ottimo sostituto di Carnesecchi. Poco spazio per Zunno, Frey, Meroni, Dalle Mura e Collodel.

Un mini bilancio di questa prima parte di stagione: si poteva fare di più?

Rispetto allo scorso anno questa stagione sta andando molto bene. In una Serie B imprevedibile i grigiorossi sono partiti alla grande per poi essere fermati dal Perugia. Ma i ragazzi di Pecchia non si sono demoralizzati, si sono tirati su le maniche e sono tornati alla vittoria. Dopo il match contro la Ternana, però, i grigiorossi hanno rallentato il loro cammino: 1-1 allo Zini contro un difficile Benevento, il pesante KO nel derby contro il Brescia e i pari con l’ex capolista Pisa, il coriaceo Pordenone e la Spal. Match in cui la Cremonese non ha brillato. Grazie alla pausa Pecchia e i suoi hanno potuto lavorare e sistemare le cose che non sono andate finora. Contro la Reggina sarà un test per valutare ciò che è stato fatto in queste settimane di stop.

Come sta andando Di Carmine, obiettivo di mercato mai nascosto della Reggina?

Pecchia sta dando molta fiducia all’ex Verona schierandolo quasi sempre come titolare. Dopo aver sbagliato due rigori, nel match vinto dalla Cremonese contro il Parma, l’attaccante grigiorosso si è ripreso segnando alla Ternana. Negli ultimi match tanto lavoro di sacrificio per lui e tante sfortuna.

Che partita sarà quella del Granillo?

Contro la Reggina sarà un match molto combattuto. I grigiorossi proveranno a tornare a vincere mentre gli amaranto vorranno dare continuità alla striscia positiva di risultati. Nonostante sia la prima sfida dopo la pausa dedicata alle Nazionali al Granillo vedremo una partita ad alti ritmi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario