Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Accordo in conferenza delle regioni: il nuovo protocollo limita le Asl per tutti i campionati

Le novità dovranno ora essere ratificate dal Comitato Tecnico Scientifico. Varrà per tutti i campionati di vertice, compresa la serie B di calcio

Grazie al lavoro di squadra svolto assieme ai ministri Mariastella Gelmini e Roberto Speranza e con il Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, si è giunti ad un documento che consente di avere una procedura uniforme per tutte le autorità sanitarie locali e quindi di garantire il corretto e regolare svolgimento dei campionati“. Lo dice la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, dopo il via libera al protocollo anticovid per gli sport di squadra nella Conferenza Stato-Regioni, in una nota ufficiale.

Il documento passa ora all’analisi del Comitato Tecnico Scientifico.

Il nuovo protocollo prevede che l’ASL potrà intervenire in caso del 35 per cento di contagi nel Gruppo Squadra: in una rosa calcistica di 33-34 calciatori fino a 11 casi di positività si potrebbe giocare, con 12 non più.

L’espressione “Gruppo Squadra” sarebbe da leggere quindi senza l’inclusione dei Primavera, come invece inserito nel protocollo della Lega serie A.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News