Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Avversarie Reggina, dietrofront Brescia. Inzaghi non può essere esonerato

Una clausola nel contratto del tecnico impedirebbe il suo licenziamento

Continuano ad essere ore frenetiche quelle che si vivono in casa Brescia. Prima l’indiscrezione sul possibile esonero di Inzaghi e le voci che volevano Lopez già sulla panchina delle Rondinelle. Poi il dietrofront e la rivelazione “Inzaghi non può essere esonerato”.

Nel suo contratto c’è, infatti, una clausola che ne impedirebbe il contratto in caso di piazzamento al di sopra dell’ottavo posto. Ed ora quindi cosa succederà? A chiarire gli scenari il Ds del Brescia Marroccu al Giornale di Brescia.

“Inzaghi non è mai stato esonerato, stavamo solo valutando il suo esonero. La clausola anti-esonero? Se c’è appunto non è stato licenziato perché il suo licenziamento sarebbe stato nullo”. 

L’intervista del Ds riportata dai colleghi di TifoBrescia.it

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario