Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Reggina-Cosenza, Bisoli alla vigilia: “Vogliamo regalare una soddisfazione ai nostri tifosi”

Le parole dell’allenatore rossoblù il giorno prima la sfida del Granillo

Pierpaolo Bisoli, trainer del Cosenza, ha parlato del match sul campo della Reggina come riportato da tifocosenza:

I derby sono partite a sé, esulano dal campionato, le due tifoserie la aspettano con trepidazione. Vogliamo regalare una gioia al popolo di Cosenza che ci ha trascinato in maniera importante nel secondo tempo con il Lecce. Stellone lavora da dicembre, ha fatto un percorso e gli amaranto sono in crescita. Io sono qui da un mese, è inevitabile avere delle cadute, però siamo sulla strada giusta, il mio obiettivo è il 10 maggio. Ho visto una squadra in allenamento con la giusta concentrazione“.

Bisoli sulla crescita della squadra dice: “Le idee per attaccare ce le abbiamo, qualche volta siamo farragginosi, altre meno. Quel che certo di far capire alla squadra è riuscire a non prendere gol. Con il Lecce abbiamo preso altri due gol su palla inattiva, in totale siamo arrivati a sei con me. Non è una questione di equilibrio di gioco, ma di attenzione, di percepire il pericolo. Mi rammarico di non essermi fatto espellere prima della punizione, per far capire qualcosa alla squadra. Ci sono momenti della partita nei quali l’allenamento esula“.

Sulle scelte di formazione: “La coppia Millico e Larrivey? Non faccio pretattica, giocheranno. Hanno fatto molto bene, si sono integrati, hanno lavorato per la squadra. Domani saranno della partita, hanno interpretato bene quello che avevamo provato in allenamento. Hristov ha un problemino che non permette di rischiarlo, in difesa abbiamo cinque difensori centrali tutti titolari. Matosevic giocherà nuovamente titolare”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da L'angolo dell'avversario